Tanzania: serve macchina per raggi X

Arusha_06Arusha si trova in Tanzania, nella parte orientale dell’Africa. Le suore canossiane sono impegnate in vari servizi, soprattutto nella cura dei poveri e dei malati della zona. Gestiscono un dispensario con poche risorse: loro sono ben addestrate e potrebbero fare molte cose, ma mancano le strumentazioni adatte. In particolare avrebbero bisogno di una macchina per radiologie, visto che molti pazienti sono vittime di incidenti stradali.

Se il Gruppo India potesse aiutarci ad acquistare una macchina per i raggi X (€ 5.000), potremmo aiutare molte più persone.” (Prog. 340X)


I casi più frequenti che si presentano al dispensario sono le vittime di incidenti, causati dalle strade in cattive situazioni e dai mezzi di trasporto economici e mal tenuti: biciclette, moto e “daladala” (pulmini o altri veicoli adattati per il trasporto passeggeri, gestiti da privati come taxi collettivi). Spesso si presentano persone con ulcere croniche che necessitano di esami approfonditi prima di essere trattate. Ci sono poi coloro che hanno complicanze polmonari e cardiache, soprattutto gli anziani e i bambini piccoli che soffrono per il freddo e la polvere imperanti ad Arusha.

Arusha_09Spesso le suore “perdono” pazienti, nel senso che non potendo fare loro una radiografia o l’analisi del sangue, possono solo suggerire qual è l’esame medico più indicato, da fare in ospedale, a pagamento. Ma questi pazienti sono i soggetti più deboli e poveri, quelli che non possono recarsi in altre strutture perché non dispongono dei mezzi finanziari o non hanno chi li possa accompagnare. Alcuni iniziano a risparmiare per fare questi esami, ma in questo modo quando finalmente andranno in ospedale la loro situazione sarà nettamente peggiorata. Tutto perché mancano le attrezzature!

Possa il nostro appello per questo sostegno essere vicino al vostro cuore. Dio vi benedica in tutti i vostri sforzi e compiti

Arusha_05 Arusha_01 Arusha_15 Arusha_16