Brasile

Salgado, Brasile: una “Casa Serena” per i meninos da rua

A Salgado, una cittadina dello stato di Sergipe (nordest del Brasile), c’è “Casa Serena” un centro educativo che aiuta i tanti bambini di strada. Ma si può fare molto di più per aiutare quelli già accolti e incrementare il loro numero. (Progetto 812MContinua a leggere

Brasile: programmi a sostegno delle ragazze

brasile-araras_gruppoIl progetto “Maddalena di Canossa” è un progetto socio-educativo che ha come obbiettivo l’accoglienza e la promozione di bambine e adolescenti dai 6 ai 15 anni che sono in situazioni vulnerabili, a rischio sociale e personale. Consente la partecipazione a varie attività nell’orario libero dalla scuola, la mattina o il pomeriggio.

Araras è una cittadina nello stato di San Paolo, in Brasile. Qui, come in tutto il paese, la politica ha cercato di ridurre la povertà e l’emarginazione ma il dislivello sociale rimane alto, mettendo a rischio le famiglie più povere. La disoccupazione e lo sfruttamento sono realtà spesso presenti nelle famiglie brasiliane. Ad Araras le suore canossiane sostengono il progetto “Maddalena di Canossa”, un servizio socio-assistenziale per bambine e adolescenti in situazioni di vulnerabilità sociale, che rischia di compromettere sia la loro integrità fisica che quella intellettuale. Sono ragazze esposte all’abbandono domestico, alla violenza, alla droga; spesso provengono da famiglie disgregate e questo influisce nella loro formazione emozionale. Il progetto si avvale di alcuni dipendenti come educatori, ausiliari delle pulizie, assistenti sociali, insegnanti… e di volontari che aiutano nel realizzare eventi e per lo sviluppo di laboratori culinari e di artigianato. Alle famiglie è chiesto un contributo per coprire parte delle spese, ma molte non possono versare neanche una piccola offerta. Per questo sr Dilma Maria de Andrade ha chiesto e ottenuto  il nostro supporto con un finanziamento di € 15.000 per il triennio 2017-2019 (sigla progetto 310R).

Continua a leggere