Centrafrica

Berberati (Centrafrica): Centro Formazione Femminile

RCA Berberati NemesiaEmozione, gioia e qualche lacrima, sabato 3 giugno 2017, al Centro di Formazione Femminile «Nemesia» a Berberati nella Repubblica Centroafricana. Un gruppo di 20 ragazze dai 13 ai 20 anni ha concluso un ciclo di formazione durato due anni. Grazie al sostegno del Gruppo India che ha finanziato il progetto, le ragazze hanno ricevuto corsi di alfabetizzazione, cucito, lavoro con la lana, ricamo, gestione familiare. Oltre al diploma, hanno ricevuto un kit di attrezzature (macchina, tessuto, lana, filo, ecc…) che darà loro l’opportunità di avviare un’attività.

Cogliamo l’occasione per ringraziare tutti i benefattori che permettono al Gruppo India di rispondere a tante domande di aiuto. C’è un detto africano che dice: …chi educa una donna educa una nazione!… Ed è proprio vero!

Aiutiamo altre giovani donne, contribuendo al nuovo corso che inizierà a ottobre (Prog. 886D). Continua a leggere

Bouar (RCA): un pozzo per le scuole

RCA pozzo Bouar_06Le suore di S. Giovanna Antida hanno “ereditato” la missione di Bouar (Rep. Centrafricana) da un’altra congregazione da circa cinque anni. Ma tutto era in condizioni piuttosto “pietose” e quindi un po’ da “rimettere su”, da “ricostruire” e riavviare. Un passo importante è stata la costruzione di un pozzo a servizio delle scuole.

Centrafrica: sala studio a Bouar

La sala studio per il foyer “Nemesia” è ormai una realtà. Grazie a quanti hanno reso possibile questo grande gesto di generosità verso ragazze in difficoltà ma con una grande voglia di riscatto! Continua a leggere

Bocaranga: foyer ristrutturato

 

Bocaranga Cucina e dispensa A novembre 2014 abbiamo chiesto aiuto per la ristrutturazione di un foyer (focolare) a Bocaranga (Centrafrica) per consentire a un gruppo di ragazze di studiare e costruirsi un futuro nonostante la grave crisi che colpisce il loro paese.Grazie alla generosa risposta di molte persone sono stati eseguiti i lavori necessari per la manutenzione del foyer di Santa Giovanna Antida ed è stata aperta una nuova sezione per accogliere le ragazze più grandi, che è stata intitolata alla Beata Enrichetta Alfieri.

Continua a leggere