Lubumbashi (R.D.Congo): dall’asilo all’università…

RD Congo bancoLa cappella cattolica dell’Università di Lubumbashi è stata affidata ai padri gesuiti e p. Leon si dedica alla formazione scolastica e spirituale dei ragazzi perché “la scienza senza coscienza è la rovina dell’anima“.

La cappella è anche un punto di riferimento per la popolazione circostante, in gran parte famiglie in fuga dal conflitto e dalla precarietà del nord Katanga, Kivu e Kasai. Proprio per aiutare queste famiglie sta sorgendo una scuola.

Molti genitori della parrocchia non possono garantire la scolarizzazione dei loro figli perché sono molto poveri e i bambini passano le giornate per la strada. Il comitato parrocchiale ha preso l’iniziativa di accudire questi bambini e due mamme si prendono cura di loro dalle 8:00 alle 14:00: organizzano giochi, insegnano loro a contare… è l’inizio della scuola materna, organizzata nelle due capanne della parrocchia. Alcuni giovani si sono uniti in questo slancio e hanno fatto i mattoni utilizzati per costruire il primo edificio con tre aule. Un secondo edificio è stato costruito l’anno successivo. Oggi sono tre, con un totale di 10 classi. Questo permette di organizzare la scuola materna ed elementare, grazie alla generosità dei parrocchiani e alle donazioni di alcuni docenti dell’Università.

Non ci sono però banchi sufficienti per tutti, ma servono altri 100 banchi per completare tutte le aule e, date le limitate risorse dei genitori, non si riesce a reperire la somma necessaria. P. Leon ci chiede un aiuto straordinario per i banchi scolastici, aiuto che andrà a favore di centinaia di bambini di oggi e degli anni futuri: “Meglio insegnare a pescare che regalare il pesce!” (progetto BANC)

Anche per i più grandi è difficile proseguire gli studi perché queste famiglie non sono in grado di sostenere le spese scolastiche, e tanto meno quelle universitarie, per i loro figli. Ecco perché p. Leon ci chiede di prenderci cura anche di 10 tra gli studenti affidati direttamente a lui nella sua qualità di cappellano universitario. Si tratta di pagare solo le spese scolastiche, se possibile per un periodo di tre anni in modo che possano completare il ciclo di studi. In totale sono necessari 6.000€ (prog. 715U).